Due Ragni ECO per l’aeroporto internazionale di Seul – Incheon – Korea

All’aeroporto internazionale di Seul – Incheon sono atterrati due Ragni Palazzani TSJ 30.1 in versione ruotata, con motorizzazione ECO, vale a dire completamente elettrica.

Due Ragni ECO per l’aeroporto internazionale di Seul – Incheon – Korea Due Ragni ECO per l’aeroporto internazionale di Seul – Incheon – Korea Due Ragni ECO per l’aeroporto internazionale di Seul – Incheon – Korea

L’aeroporto di Seul è il più grande aeroporto della Corea del Sud e uno degli aeroporti più grandi del mondo dispone di: un campo da golf, un centro benessere, camere da letto private, pista di pattinaggio, un casinò, giardini interni e un Museo della cultura coreana. Lo scalo ha iniziato l'operatività commerciale nel 2001 andando a sostituire il vecchio Aeroporto Internazionale Gimpo, che rimane dedicato ai voli domestici oltre a qualche volo verso la Cina.

Le due Piattaforme Aeree TSJ 30.1 andranno ad agevolare i lavori di manutenzione all’interno dell’intero aeroporto, grazie alla loro motorizzazione ECO – motore elettrico + batterie - possono tranquillamente lavorare in luoghi chiusi senza emettere fumi dannosi e con un’autonomia di operatività di una giornata. Grazie al telaio dotato di ruote antitraccia, può muoversi molto agilmente e senza danneggiare alcuna superficie. Ricordiamo al riguardo che tutti i Ragni Palazzani sono disponibili in versione cingolata e versione ruotata.

Il Ragno Palazzani TSJ 30.1, composto da un braccio telescopico e un jib fisso, raggiunge un’altezza di 30 m ed uno sbraccio di 13 m con una capacità di 230 kg nel cesto. E’ una macchina molto compatta e grazie alle sue dimensioni ridotte – lunghezza 6,7 m, larghezza 0.9 m e altezza 1.7 m – può passare anche attraverso piccole aperture.