RAGNO XTJ 52/C AL LAVORO NELLA STAZIONE DI ST. PANCRAS – LONDRA

TCA Lifting ha fornito un gran numero di mezzi durante i lavori di costruzione e la successiva manutenzione.

RAGNO XTJ 52/C AL LAVORO NELLA STAZIONE DI ST. PANCRAS – LONDRA RAGNO XTJ 52/C AL LAVORO NELLA STAZIONE DI ST. PANCRAS – LONDRA RAGNO XTJ 52/C AL LAVORO NELLA STAZIONE DI ST. PANCRAS – LONDRA RAGNO XTJ 52/C AL LAVORO NELLA STAZIONE DI ST. PANCRAS – LONDRA

Progettata da George Gilbert Scott e William Barlow, la stazione di St. Pancras è stata inaugurata nel 1868 ed è diventata uno degli edifici più iconici di Londra. Durante gli anni 60 molti degli edifici costruiti alla fine dell’800 dovevano essere ristrutturati oppure demoliti, ma Sir John Betjeman fece una campagna per salvare la stazione di St Pancras dalla demolizione affermando che << sarebbe stata una follia criminale distruggere un edificio il cui nome evocava meravigliose immagini di architettura e luce nella mente di ogni londinese.>> La sua campagna ebbe successo, ma fu solo nel 2001 che il lavoro di riqualificazione, progettato da Sir Norman Foster e successivamente modificato dall'architetto capo di Rail Link Engineering, Alistair Lansley, iniziò per riportare la stazione al suo antico splendore.

Dopo la ristrutturazione da 800 milioni di sterline, la rinomata St. Pancras International è stata aperta da Sua Maestà la Regina Elisabetta II nel novembre 2007. TCA Lifting ha fornito un gran numero di mezzi durante i lavori di costruzione e la successiva manutenzione. Hanno persino aiutato con l'installazione di un orologio temporaneo prima dell'installazione del nuovo orologio.

Più recentemente TCA Lifting ha fornito un Ragno Palazzani modello XTJ52 per un importante progetto di ristrutturazione dell’intero sistema di illuminazione nella stazione di "Barlow Shed". Ragno XTJ52 raggiunge l’incredibile altezza di lavoro di 52 m, sbraccio di 19,5 m ed capace di sollevare 4 persone nel cesto (400 kg). A meno della metà del peso di una piattaforma aerea semovente tradizionale, il Palazzani XTJ52 offre bassi carichi a terra essenziali per lavorare all'interno della stazione. Nonostante il suo peso ridotto, è una macchina incredibilmente robusta e stabile che garantisce la massima sicurezza per l'operatore. Una delle caratteristiche più utili per accedere all'illuminazione è il braccio telescopico articolato a tre sezioni, che consente all'operatore di posizionare il cestello con grande precisione.

Infine. rimuovendo il cestello e sostituendolo con un verricello, l'XTJ52 può essere rapidamente trasformato da Piattaforma Aerea a gru in grado di sollevare 500 kg fino a un'altezza di 49 m di raggiungere uno sbraccio di 16,5 m .