Una partnership straordinaria

Una partnership straordinaria

Con grande orgoglio siamo entusiasti di annunciare che Palazzani Industrie è sponsor tecnico della prestigiosa Pinacoteca Giovanni E Marella Agnelli di Torino!

Grazie al sostegno della nostra azienda partner CMI Noleggi abbiamo contribuito in modo significativo all’installazione dell’opera d’arte “Die Mimik Der Tethys” creata dall’artista tedesco Julius von Bismarck e attualmente in esposizione sulla Pista 500 del Lingotto.

I protagonisti di questa impresa sono stati i Ragni XTJ 32 e XTJ 43+, che, rispettivamente muniti di cesto e verricello, hanno lavorato in perfetta armonia per trasformare la visione dell’artista in realtà, dimostrando precisione, affidabilità ed efficienza anche in questo ambito.

L'opera d'arte di Julius Von Bismark

L’opera d’arte di Julius Von Bismark

“Die Mimik der Tethys” consiste in una boa che fluttua al centro dell’iconica rampa elicoidale della ex fabbrica FIAT del Lingotto con un movimento orchestrato da un sistema ingegneristico che richiama le onde oceaniche.

La sua particolarità è il fatto di essere collegata a una boa “gemella” al largo dell’Oceano Atlantico che, tramite il trasferimento dei dati di movimento via satellite guida gli otto motori elettrici e gli argani a fune, permettendo così di riprodurre con precisione e in tempo reale il movimento della boa originale.

L’opera si presenta come un’esperienza multisensoriale che coinvolge gli spettatori in una riflessione profonda sulla relazione tra l’uomo e la natura in un’era di forti cambiamenti.

Von Bismark, artista di fama internazionale noto per la sua capacità di sfidare le convenzioni e di esplorare nuovi orizzonti nell’arte contemporanea, intende, infatti, mettere in discussione la nostra comprensione del concetto di natura, sottolineando che essa è una costruzione culturale e non innata.

“Die Mimik der Tethys” è molto più di un’opera d’arte, è un invito a esplorare i confini dell’immaginazione e a riflettere sulla complessità delle connessioni che ci legano al mondo che ci circonda.

La scelta dei Ragni XTJ 32 e XTJ 43

La scelta dei Ragni XTJ 32 e XTJ 43+

La decisione della pinacoteca Agnelli di utilizzare le nostre piattaforme aeree Ragno è stata motivata dalla necessità di affrontare con successo le sfide logistiche presenti nella celebre Pista 500. La peculiarità di questo terreno, infatti, è quella di essere caratterizzato da una forte pendenza e un accesso difficoltoso, il quale richiedeva una soluzione unica che solo un Ragno poteva offrire!

L’uso di un Ragno agile e compatto, equipaggiato con un verricello idraulico da 500 kg, ha garantito il sollevamento dell’opera d’arte in totale sicurezza. La capacità di posizionarsi con precisione su terreni impegnativi, combinata con la potenza del verricello, ha reso possibile l’esecuzione dell’installazione in un contesto così impegnativo come quello della Pista 500.

La collaborazione sinergica tra i due Ragni ha consentito agli operatori sul cesto di completare con successo l’installazione, effettuando il collegamento dei cavi necessari per attivare la boa di Julius von Bismark.

Questo approccio innovativo ha dimostrato la flessibilità e l’efficacia delle piattaforme aeree Ragno, consentendo alla pinacoteca Agnelli di superare con successo le sfide logistiche e di presentare l’opera in un contesto unico e suggestivo.

Ringraziamo ancora la Pinacoteca Giovanni E Marella Agnelli per la fiducia e per averci offerto la grande opportunità di contribuire al panorama culturale della città di Torino.

La mostra sarà aperta al pubblico fino a ottobre 2024, offrendo a tutti la possibilità di contemplare e apprezzare questa straordinaria opera che ha richiesto la cooperazione della nostra azienda e del nostro partner piemontese CMI Noleggi.

Visita il nostro sito e scopri di più sulla nostra gamma!

SCOPRI LA NOSTRA GAMMA